Content 1

Lorem ipsum dolor sit amet, utinam quodsi ea mei. Electram vituperata vix te, at dicat tibique eam, et tale volumus ius. Quas accumsan vis ut. Discere saperet tibique ad vis, vis eu tale soluta facilis. Diam alia electram ei est, iriure viderer reprimique id eos, ne nulla diceret qui. Sumo facilis patrioque ex vis, etiam aliquid evertitur quo ea, te mea impetus abhorreant. Te qui omnis exerci. Ex per option mentitum incorrupte, ad labore appetere evertitur eam, cum in laudem vocent.

Content 2

Lorem ipsum dolor sit amet, utinam quodsi ea mei. Electram vituperata vix te, at dicat tibique eam, et tale volumus ius. Quas accumsan vis ut. Discere saperet tibique ad vis, vis eu tale soluta facilis. Diam alia electram ei est, iriure viderer reprimique id eos, ne nulla diceret qui. Sumo facilis patrioque ex vis, etiam aliquid evertitur quo ea, te mea impetus abhorreant. Te qui omnis exerci. Ex per option mentitum incorrupte, ad labore appetere evertitur eam, cum in laudem vocent.

Content 3

Lorem ipsum dolor sit amet, utinam quodsi ea mei. Electram vituperata vix te, at dicat tibique eam, et tale volumus ius. Quas accumsan vis ut. Discere saperet tibique ad vis, vis eu tale soluta facilis. Diam alia electram ei est, iriure viderer reprimique id eos, ne nulla diceret qui. Sumo facilis patrioque ex vis, etiam aliquid evertitur quo ea, te mea impetus abhorreant. Te qui omnis exerci. Ex per option mentitum incorrupte, ad labore appetere evertitur eam, cum in laudem vocent.

Domenica 3 dicembre 2017, appuntamento in Cripta con una meditazione musicale dedicata a Papa Francesco

«Figlioli, non amiamo a parole né con la lingua, ma con i fatti e nella verità (1 Gv 3,18). Queste parole dell’apostolo Giovanni esprimono un imperativo da cui nessun cristiano può prescindere. La serietà con cui il “discepolo amato” trasmette fino ai nostri giorni il comando di Gesù è resa ancora più accentuata per l’opposizione che rileva tra le parole vuote che spesso sono sulla nostra bocca e i fatti concreti con i quali siamo invece chiamati a misurarci. L’amore non ammette alibi: chi intende amare come Gesù ha amato, deve fare proprio il suo esempio».

Messaggio di Papa Francesco - Prima Giornata Mondiale dei poveri (19.11.2017)

Ispirato a queste parole, l'evento di Domenica 3 dicembre, ore 16.45, presso la Cripta della Cattedrale di Reggio Emilia, promosso per la rassegna Phos Hilaron. 

Non amiamo a parole ma con i fatti, è il titolo della meditazione musicale su brani del Santo Padre selezionati da don Daniele Casini. La lettura di Antonio Burani sarà accompagnata dal soprano Loredana Bigi e dall'harmonium di Primo Iotti. 

Letto 183 volte

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies tecnici" necessari per ottimizzare la navigazione ma anche "cookies di terze parti". Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l'uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all'uso dei suddetti cookies Privacy Cookies